Revisioni auto Firenze

revisione auto Firenze
Mori Service Firenze effettua servizio completo di revisione autoveicoli.
Ricordiamo che la revisione dell’automezzo deve essere effettuata prima del compimento di 4 anni dalla data di prima immatricolazione, e successivamente ogni 2 anni.
La mancata revisione comporta forti ammende, il ritiro della carta di circolazione con procedure per il rilascio presso la motorizzazione civile e la possibile rivalsa di danni verso l’assicurato, in caso di sinistro, da parte delle compagnie assicurative.

Su richiesta del cliente effettuiamo anche servizio di pre-revisione per un sicuro passaggio della revisione stessa.

Servizio allerta scadenza revisione auto e moto

Se desideri ricevere comunicazione della scadenza della tua revisiona auto o moto inserisci i tuoi dati nel form sottostante.
Puoi scegliere di inserire email e/o numero di telefono per essere avvertito tramite posta elettronica o sms.

Premendo “Invia” dichiari di aver letto quanto segue:

Il titolare del trattamento Marco Mori, La informa ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del DLgs. 196/2003 che:
1. secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
2. il trattamento dei Suoi dati personali di cui siamo in possesso o che Le saranno richiesti o che ci verranno forniti da Lei è svolto per:
a) invio di un richiamo in prossimità delle successive scadenze per la revisione del veicolo.
b) invio di materiale informativo pubblicitario o promozionale.
3. il trattamento avverrà con sistemi manuali e automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse, sulla base dei dati in nostro possesso e con impegno da parte Sua di comunicarci tempestivamente eventuali correzioni, integrazioni e/o aggiornamenti. Il trattamento verrà effettuato nel rispetto del codice in materia di protezione dei dati personali, ai sensi del Disciplinare Tecnico, allegato B del codice della privacy. Sono garantiti i diritti di accesso dei dati personali all’interessato, come sono garantiti tutti i diritti di cui all’art.7 del codice della privacy, fornito in allegato.
4. i dati potranno essere comunicati solo a soggetti funzionali all’espletamento delle finalità di cui al punto 2. Potranno inoltre essere comunicati a quei soggetti che, in forza di una disposizione di legge o di una normativa, ne facessero richiesta. Tali soggetti utilizzeranno i dati in qualità di titolari del trattamento. Non potranno essere diffusi.
5. Il titolare del trattamento è Marco Mori.

Preso atto dell’informativa di cui sopra,
Autorizzo Marco Mori di Mori Service Srl ad inserire i miei dati nelle sue liste per l’invio del richiamo in prossimità delle successive scadenze della revisione del veicolo e per l’invio di offerte ed iniziative di Mori Service Firenze.
Decreto Legislativo n.196/2003, Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Condividi